Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice

Se state pensando di trascorrere una vacanza tra le acque cristalline del mare di Croazia, o se semplicemente siete amanti della natura, non potete non pianificare un’escursione al meraviglioso Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, Plitvička jezera in croato. Si tratta di un’area protetta nell’entroterra, in un territorio di verdissime e fitte foreste, ricco di corsi d’acqua che creano laghi e suggestive cascate, un luogo talmente incantato da sembrare frutto della fantasia e di una bellezza tanto rara che dal ’79 fa parte della lista dei Patrimoni dell’UNESCO.

Continua a leggere “Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice”

Irlanda on the road in 10 giorni

Bentornati Gipsy trippers! Oggi voglio dedicare un articolo al racconto di un viaggio alla scoperta della terra di Smeraldo, un luogo magico in cui leggenda, magia e realtà convivono tra sconfinate colline di un verde brillante, scogliere a picco sul mare, villaggi di case colorate, selciati di pietre nere come la pece e imponentei e antichi castelli. L’Irlanda è un piccolo paradiso, preparatevi a farvi travolgere dalla sua natura incontaminata perchè amerete ogni singolo chilometro del vostro viaggio, non abbiate paura di stravolgere i vostri piani e di uscire dai classici itinerari perchè la strada è lunga e tappezzata di gemme preziose a cui non dovrete assolutamente rinunciare! Zaino in spalla.. Si parte!!

Continua a leggere “Irlanda on the road in 10 giorni”

Benvenuti viandanti.

Cosa vi conduce alla mia taverna?

Se siete viaggiatori incalliti a cui prude continuamente il passaporto, se stare fermi nella vostra città, o paesino che sia, vi fa mancare letteralmente l’ossigeno, se la mappa del mondo vi affascina quanto un quadro di Manet e il rombo di un aereo vi conforta quanto una ninna nanna allora sì… Siete Gipsy Tripper. E siete nel posto giusto.

L’idea di aprire un blog è venuta di getto. Più precisamente quando un giorno passeggiando con mio babbo, lui nota un ragazzo e, considerandomi una fanciulla in età da marito, mi dice: “hey, questo sarebbe proprio il tuo tipo!”. Io, girata completamente dalla parte opposta, ero incantata a guardare una ragazza con gli scarponcini da trekking, lo zaino in spalla e lo sguardo tipico da sognatrice, pensavo “hey, quella sarebbe proprio una buona compagna di viaggio!”

Un caso patologico, direte voi. L’idea del viaggio e dell’avventura mi hanno riempito il midollo e attraversato il cuore, fino ad arrivare dritti al cervello.

Gipsy, perchè viaggiare in comodità non mi interessa, non fa per me e preclude le troppe esperienze incredibili che capitano quando si va all’arrembaggio, un po’ zingara, un po’ nomade. E tripper. Perchè non dimenticatelo, parliamo di viaggi, non di vacanze.